LA Mec. Dab S.R.L

Fondata nel 1969 è un azienda familiare, nonostante le imponenti dimensioni: Sette sedi per circa 200.000 mq.

La struttura societaria è divisa in settore commerciale e in settore immobiliare: questo ci permette di vivere in simbiosi con altre aziende.

Presso le nostre sedi i clienti ricevono un accurata assistenza all'ingrosso e al dettaglio per i seguenti comparti:

Idraulico e Termoidraulico, Ferramenta, Agricoltura, Antinfortunistica, Enologia, Packaging e del giardinaggio.

Ma non è tutto: il settore immobiliare offre alle imprese l'ambita possibilità di locare capannoni industriali.

Negli anni la MecDab è diventata un vero e proprio punti di riferimento: presso le nostre sedi lavorano circa una cinquantina di imprese con alle dipendenze centinaia di persone.

1969. Viene fondata una ditta individuale da Alessandro Del Prete che si specializza nella distribuzione di antiparassitari e attrezzature per l'agricoltura con sede in Frattamaggiore provincia di Napoli in Via Massimo Stanzione. 

1972. L'azienda si trasferisce sempre in Frattamaggiore presso una nuova sede in Via Alessandro Volta. 

1979. Inizia la produzione di macchinari agricoli e attrezzature per la coltivazione in serra e contemporaneamente la ditta individuale diventa diventa una società a responsabilità limitata: nasce cosi la MecDab.

1980. Nasce a Sessa Aurunca in provincia di Caserta una nuova azienda legata al gruppo Del Prete: la Comaplast che si specializza nell'industria del trattamento della vetroresina, nella cartellonistica pubblicitaria e nella produzione di contenitori per il comparto enologico.

1982. A seguito della crescita della MecDab viene aperta una nuova sede a Frattamaggiore in Via Pasquale Ianniello.

1983. Viene inaugurato il sito industriale a Crispano provincia di Napoli; inizia parallelamente all'attività commerciale, anche quella immobiliare con la locazione di capannoni industriali.

1985. Il settore commerciale si specializza nella produzione di tecnologie per il comparto idraulico e termoidraulico, della ferramenta, dell'agricoltura, dell'antinfortunistica, dell'enologia, del packaging e del giardinaggio; contemporaneamente aumentano le forniture per enti pubblici e privati.

1986. La MecDab si specializza nella perforazione di pozzi per il sollevamento delle acque.

1990. Il settore commerciale si amplia della fornitura di soluzioni packaging per macellerie, pollerie, gastronomie, rosticcerie e importanti marchi della grande distribuzione.

1990. Inaugurazione della sede di Castelvolturno in provincia di Caserta.

2003. Nasce la MecDab Group che si occupa esclusivamente del settore immobiliare.

2005. Apertura della sede ex "Licana" di Frattamaggiore in provincia di Napoli in Corso Vittorio Emanuele III.

2009. Inaugurazione della sede di Cancello ed Arnone in provincia di Caserta.

LA STORIA

«La nostra azienda è come l’acqua: prende forma e si trasforma a seconda di quelle che sono le necessità del mercato e della società».

Alessandro Del Prete ama ripetere questo slogan da anni: ha la consapevolezza che solo quelle imprese che sanno aggiornarsi, trasformarsi e modificarsi in base alle necessità del momento, possono avere un futuro roseo e prosperoso.

La storia della MecDab.

È tutta in queste poche righe che raccontano come un piccolo imprenditore, che commerciava antiparassitari e attrezzature agricole, abbia costruito col tempo e con il sacrificio un’azienda divenuta leader nel comparto commerciale ed immobiliare.

Primo punto vendita Il tutto ha inizio nel 1969 quando il giovane Alessandro Del Prete costituisce una ditta individuale per commerciare macchinari agricoli e disinfestanti.

I primi anni di attività furono un successo: il boom economico di quell’ epoca fu fondamentale per la crescita del fatturato aziendale e, in poco più di un decennio, l’azienda fu obbligata a trasferirsi per ben tre volte in locali più grandi ed idonei alle esigenze societarie.

A tal proposito, l’apertura della sede in Via Pasquale Ianniello a Frattamaggiore, nel 1982, è il primo passo che cambia l’orizzonte societario: distribuito su un area di 3500 mq, questo spazio è da sempre il cuore pulsante del panorama aziendale.

All’interno di questa struttura è sviluppato il settore commerciale dove si provvede alla vendita di merce all’ingrosso e al dettaglio.

Alessandro Del Prete è sempre Sede di Frattamaggiore - Settore Commerciale stato un tutt’uno con la sua impresa: un uomo laborioso e con tanto spirito di iniziativa.

Spesso le sue intuizioni hanno avuto successo.

Come quando capì che non bastava solo commerciare macchinari agricoli, ma bisognava produrli, costruirli.

Proprio per queste ragioni, tra gli anni settanta e ottanta, sperimenta con successo la fabbricazione di attrezzature da utilizzare in agricoltura.

Il motocoltivatore Leopard è uno dei primi prototipi del suo genere costruiti in Italia, le vendite di questo prodotto si riveleranno un successo senza precedenti.

Ma non è tutto: in quegli anni l’impresa si specializza anche nella fornitura di attrezzature volte ad agevolare la coltivazione mediante l’utilizzo di serre.

Alessandro non ha mai esitato a sacrificarsi per la sua impresa, ha sempre considerato la sua attività una passione da coltivare e difendere e i risultati del buon lavoro lo hanno sempre premiato.

Infatti, dopo il primo decennio di attività, la crescita dell’impresa viaggiava spedita come un treno.

La struttura societaria necessitava una modifica e per questi motivi, nel 1976, nasce la Mec. Dab. come una società a responsabilità limitata.

Nel 1980 le attenzioni della famiglia Del Prete si focalizzano sulla lavorazione della vetroresina: l’intuizione di aggiungere una nuova gamma di servizi fra le sfere aziendali è geniale.

L’azienda Mec. Dab. viene affiancata da un’altra azienda fondata da Alessandro Del Prete: la Comaplast specializzata nella produzione di materiale enologico e contenitori per uso agricolo.

In concomitanza con la nascita di questa ditta viene inaugurata anche la sede di Sessa Aurunca che si estende su un’area di 5000 mq.

Nel 1983 apre il sito industriale di Crispano (NA): con l’apertura di questo nuovo centro, per la prima volta all’attività commerciale, viene affiancata anche da quella immobiliare.

La Mec. Dab. si specializza nella costruzione e ristrutturazione di capannoni industriali da locare ad altre imprese.

Ciò nonostante resta il settore commerciale il vero traino dell’attività aziendale che, a metà degli anni ottanta, si trasforma e modifica per assecondare le nuove esigenze del mercato: accanto al commercio dei prodotti per il settore agricolo, viene dato ampio spazio alla vendita di merce per il mercato idraulico e termoidraulico.

L’azienda capisce che deve guardare al di là dei suoi orizzonti e orientarsi in nuovi campi.

L’idea di specializzarsi nella perforazione di pozzi per il sollevamento delle acque è il frutto di una politica aziendale accurata e ponderata.

Un importante progetto, in tal senso, è stato realizzato nel seminario cattolico di Capodimonte (NA).

La professionalità e la fama per contribuire alle faccende dell’impresa superano i confini dell’impresa nazionale: alcuni ingegneri brasiliani, per tamponare il problema dell’approvvigionamento delle acque, si trasferiscono in Italia per sei mesi, nel 1984, per studiare i metodi di lavoro della Mec. Dab. ed importarli in Sud America.

Gli ultimi vent’anni di storia segnano un ulteriore svolta societaria: Alessandro Del prete, che in questi anni è sempre stato sostenuto con entusiasmo dalla sua famiglia e in particolare da sua moglie, inizia ad essere affiancato nell’attività lavorativa dai suoi figli che ormai sono grandi e pronti per contribuire alle faccende dell’impresa.

Grazie all’ingresso delle nuove leve il settore commerciale viene incrementato con la vendita di merce nel comparto della ferramenta, dell’antinfortunistica, dell’enologia, del giardinaggio, del packaging e marchi della grande distribuzione.

Ma a crescere è anche l’attività immobiliare che giova, nel 1990, dell’apertura della sede a Castelvolturno: sui circa 31.000 mq di quest’area vengono locati diversi capannoni industriali che, attualmente, offrono lavoro a circa 200 persone.

Tra la fine degli anni novanta e l’inizio del nuovo millennio, la Mec. Dab. diviene un vero e proprio punto di riferimento per decine di aziende campane e l’esigenza di costituire un ramo societario esclusivamente votato al comparto immobiliare diventa una necessità: per queste ragioni, nel maggio del 2003, nasce la Mec. Dab. Group settore immobiliareche si occupa esclusivamente dell’organizzazione e gestione degli immobili in locazione alle imprese che operano nelle settore delle imprese che operano nelle sette sedi di distribuite sul territorio campano.

La storia recente viene scritta ogni giorno.

Fare imprenditori in Campania non è facile come farlo in altre zone d’Italia.

In questi anni per la Mec. Dab. non è stato agevole crescere ed agevolare le variabili esigenze del mercato.

Inoltre, le diverse intimidazioni subite dalla malavita organizzata, se da un lato hanno recato ingenti danni alle strutture e agli immobili della società, dall’altro lato hanno ulteriormente stimolato ed incentivato la voglia della famiglia Del Prete di crescere come imprenditori.

Nel 2005 è stata inaugurata un’altra sede a Frattamaggiore, quella meglio conosciuta come “Ex Licana”, su un terreno che estende per circa 50.000 mq e che appartiene alla storia atellana, sono locati capannoni industriali che permettono a un decina di aziende di lavorare nel comparto tecnico, calzaturiero e manifatturiero.

Nel 2009 è stata inaugurata la sede di Cancello ed Arnone, un sito pari a circa 150.000 mq che ha accolto una cinquantina di aziende che danno lavoro ad oltre 500 lavoratori.